Chi sono io per giudicare?

Papa Francesco

L’amico francescano (e Claudio) dicono una piccola verità: “Sua Santità Papa Francesco non dice nulla che non sia già stato detto nel vangelo. Il fatto che noi ce ne stupiamo, la dice lunga su quanto ce ne siamo allontanati. “ Papa Francesco non è dunque un rivoluzionario. Forse è più un ritorno sulla via maestra per…

Continua … →

Giudizio, mente e meditazione

Fetta di Pomodoro

Quando giudichi stai separando. Separi il bene dal male. Il bello dal brutto. Ciò che è a destra da ciò che è a sinistra,…. Sembrerebbe una cosa buona, vero? In Realtà, quello che stai facendo è etichettando, ovvero creando e utilizzando delle categorie. È la mente cognitiva che svolge questo lavoro, ovvero quella parte di noi  che è…

Continua … →

NUOVI CORSI DI MEDITAZIONE A VERONA 2014-2015

corsi meditazione Verona

Vuoi imparare a meditare o a meditare meglio? Ecco l’opportunità. I corsi sono aperti a tutti. Segli quello più adatto a te, ai tuoi desideri, alle tue esigenze di vita e agli orari.  Vieni a provare senza alcun impegno (gradita la prenotazione via email o telefono)

Continua … →

Acqua Miracolosa: la nostra porzione magica giornaliera.

Goccia d'acqua blue

Uno dei motivi principali per meditare è quello di rimanere in salute o guarire. Questo non vuol dire che chi medita non vada dal medico o non si curi con la medicina tradizionale e altre terapie. Con l’aumentare della consapevolezza, inizi poi a fare più prevenzione,  aumenta l’attenzione a cosa mangi e a cosa fai.…

Continua … →

Camminare o camminare?

piede sandalo

Camminare, passeggiare. L’estate è un buon momento per imparare a Camminare. Lo sai già fare? forse. Pensando a camminare viene a mente il Cammino della Vita. “Saper camminare con le proprie gambe” significa essere in grado di badare a se stessi. Il Cammino è una pratica antica che non consiste semplicemente dell’andare da qui a…

Continua … →

Tutto ciò che devi sapere

budda espansione del cuore

Ecco qui tutto ciò che devi sapere. La fine, la meta, il dove vuoi arrivare. Proviamo a esprimerlo in parole semplici. Molti vagano per tutta la vita, seguendo la massa e quindi naturalmente non raggiungono nulla. Alla fine della vita hanno avuto delle esperienze, alcune buone, altre “cattive”. La massa si muove come un gregge:…

Continua … →

Quanto devi meditare?

mare in tempesta

È la domanda tipica di chi inizia, ma è mal posta. Non tanto dovresti chiederti quanto tempo devi meditare, ma piuttosto: quanto tempo riesci a meditare? La meditazione è lo spazio tra due pensieri. Lo stato della mente tra due pensieri è meditazione. Allora: quanto riesci meditare? Una delle metafore per la mente che ci…

Continua … →

Meditare e Cucinare

Pasta maccheroni

Cucinare con la consapevolezza è meditare. Anni fa, durante un ritiro di meditazione, sono stato tra i volontari in cucina. Cucinare in un ritiro di meditazione è forse un po’ diverso rispetto a farlo in altri ambienti. Lì non si parla se non assolutamente necessario, nessuno racconta fatti o storielle, canta o chiacchera. Ma si…

Continua … →

Meditare? Non ho tempo per queste cose! Ho dei problemi da risolvere!

vecchia sega

Molti credono che la meditazione sia qualche cosa che si fa seduti immobili… “ma nella vita abbiamo molte cose da fare! E quando ne trovo il tempo?!!! Meditare é forse un bell’esercizio ma in sostanza una perdita di tempo per chi come me è dedicato o costretto a risolvere i propri problemi quotidiani o quelli…

Continua … →

Il cantico delle Cantico delle Creature e la scuola della pura terra

peonia

San Francesco, sappiamo, viveva momenti di estasi profonda ed è forse uno dei mistici cristiani giustamente più famosi. Ebbene, San Francesco meditava nello stesso modo in cui lo fanno alcuni monaci di altre vie spirituali. Lungi da noi voler far di tutta l’erba un fascio. Ma è chiaro che il sentimento e la preghiera di…

Continua … →

La consapevolezza del fagiolo

fagiolo o cervello

Essere consapevoli è il primo passo. Molti anni fa, erano forse gli anni ’70, quando gli scienziati hanno incominciato a capire che anche le piante hanno delle reazioni. Ci fu addirittura un giallo in cui l’assassino veniva “incastrato” da una pianta. Pianta che aveva danneggiato durante il suo crimine e che reagiva con paura quando…

Continua … →

Beati i poveri di spirito

Bloch discorso della montagna

Per molti anni mi sono domandato sul vero significato di quel “beati i poveri di spirito“. Ma chi sono i poveri di spirito? Mi era stato detto che nel Vangelo essere “poveri di spirito” ha a che fare con l’avere il cuore distaccato dalle ricchezze. Altri, in termini più esistenziali, sostengono che ha con il…

Continua … →

La Presenza Mentale

Sole nero maya

Cos’è la Presenza Mentale? A scuola rispondiamo “presente” all’appello. Sentiamo parlare di presenza scenica, sentiamo che l’atmosfera della stanza cambia quando entra qualcuno con presenza e “nessuna preghiera è completa senza Presenza” recita un aforisma sufi. Ma cos’è questa Presenza? È essere Qui et Ora. Innanzitutto la Presenza ha che fare con il Vero Potere.…

Continua … →

Training autogeno e meditazione

monte fuji

Uno degli esempi più proposti e chiacchierati di tecniche “meditative occidentali” è il Training Autogeno (di seguito TA) ,  sviluppato dal neurologo berlinese J.H. Schultz nei primi del novecento. Nell’enciclopedia Treccani.it si legge: “Metodo di psicoterapia, …., tendente a migliorare l’equilibrio dell’organismo e della psiche con tecniche di autosuggestione e di yoga, utili sia come…

Continua … →